La morfina

cardarelli_1copia.jpgOrmai Mario Monti non lo chiamano più super ma semplicemente minus; sta di nuovo all’estero, preso tra un vertice ed un vortice a proporsi en passant da statista eccelso. Gli italiani invece lo dipingono da brutale infanticida delle future generazioni, uno  sterminatore di indifesi e bisognosi pensionati. Lui che esalta la gran saga del mercante, del direttore-presidente, dell’amministratore delegato. Per Lui c’è vita solamente nel conto corrente o nel deposito bancario, null’altro.

 A Roma ha lasciato i servili scagnozzi pdl che da mane a sera lo sbeffeggiano, lo correggono, lo minacciano, ma poi la mattina seguente tutti di concerto lo votano compatti senza obiettare affatto. Trattandolo come un miracoloso parafulmine per scansar saette o il genio costruttore dell’arca cheverrà. Tanto a canzonare quelli del pd ci pensa adesso il Benigni, magari tirando la volata al Matteo Renzi di famiglia. Eppure tutta questa penosa gente qua che fa la faccia feroce giustamente contro il rettore del rigore, voterebbe ancora e sempre per Scajola, per Silvio e Cosentino, per il Trota e la Minetti. Per la mitica Brambilla indimenticabile  a causa della chioma e  del canile, ed alla quale hanno chiuso pure quello! A matematico riscontro  della natura tipicamente acefala dell’elettorato nostro e che niente è cambiato dai tempi di Andreotti e De Mita, di Occhetto e Bettino. Guardate inoltre le furiose microdestre che alla regione Lazio sostengono il gruppo Caltagirone e la Polverini, mentre vorrebbero processare Monti per alto tradimento e spedirlo in un gulag siberiano. Poi entrerebbero al governo finanche con Casini, così per elemosinare una mollica che cade dalla ricca tavola imbandita. Si vede già dalle disgrazie che l’italiano è represso e malridotto: gente seria ed orgogliosa non si brucia viva, non si suicida, semmai alza la voce e si rivolta mordendo le mani agli oligarchi affamatori. Ma credere che la politica nostrana abbia rovinato soltanto i conti dello stato mi par puerile, purtroppo c’ha svuotato anche le menti. Sarebbe allora il caso di riprendere Platone e di maledire Pericle. Però questo finora è un popolo capace di pretender appena la morfina, o al massimo  la vasellina………

Luigi Cardareli 
La morfinaultima modifica: 2012-07-23T19:19:00+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo