FESTA TRICOLORE 2ª Edizione

  VERONA, 1° GIUGNO 2013 Via Basso Acquar, 46 ore 17.00 conferenza Gli Arditi: dalle trincee alle piazze   1918-1922 interviene il Dott. Pietro Cappellari (Fondazione della RSI – Istituto Storico di Terranova Bracciolini) https://www.facebook.com/home.php#!/events/131047997097445/     http://www.progettonazionaleverona.it/festa-tricolore-2013/

Ogni tanto una buona notizia!!

Apprendiamo con sommo piacere che i servi culturali del policlinico di Milano ed in prima fila il rettore Giovanni Azzone sono stati sconfitti da una decisione del TAR che ha annullato la delibera che stabiliva essere l’inglese la lingua UNICA con la quale si sarebbero tenuti TUTTI i corsi a partire da 2014.  “…No all’inglese come lingua esclusiva all’università. Questa … Continua a leggere

All’attenzione del Direttore di “Metronews” – Redazione di Roma

 Nettuno, 20 Maggio 2013:  Egregio Direttore,  è con piacere che ho letto l’articolo comparso oggi Lunedì 20 Maggio 2013 di Lorenzo Grassi: Pio XI: basta il “Cupolone” a salvarci dalle bombe. Al termine della lettura, la mia attenzione si è concentrata nell’articolo di corredo in basso a destra, non firmato, redazionale, dal titolo I due bombardamenti ad opera dei fascisti, … Continua a leggere

Isernia: scheletri alle fermate dei bus, la protesta di CasaPound contro i tagli alle corse regionali

Isernia, 17 maggio – Scheletri di cartone alle principali fermate di Isernia, con un cartello in mano: “Aspettavo l’autobus”. A collocarli è stata CasaPound Italia per denunciare i gravissimi disagi provocati ai viaggiatori dalla soppressione di 76 corse regionali dell’Atm, l’azienda di trasporti pubblici regionali. “In una regione come la nostra – spiega CasaPound Italia Isernia in una nota – … Continua a leggere

Roma: aggredito candidato sindaco CasaPound Italia, caschi e manici di piccone contro auto Di Stefano Un militante di Cpi colpito al volto

Roma, 17 maggio – Aggredito il candidato sindaco di Roma di CasaPound Italia Simone Di Stefano. Di Stefano aveva appena terminato un incontro elettorale al quartiere Statuario, in VII Municipio, e si trovava in auto su via Taurianova diretto verso il centro, quando, all’altezza di un incrocio, la vettura, ferma al semaforo, è stata assaltata da alcune persone con caschi … Continua a leggere

Giustizia massacrata

“…Quasi 10 anni di indagini. Un’udienza  preliminare convocata e continuamente aggiornata di mese in mese fino ai rinvii a giudizio nel 2006. Per il primo grado quasi 6 anni di processo «a singhiozzo» tra richieste di ricusazione avanzate dai legali e l’istanza di astensione presentata dal giudice. E ancora slittamenti dovuti al Lodo Alfano e al conseguente ricorso alla Consulta, … Continua a leggere

(ri)costituente per la Destra Sociale Italiana‏

Grande successo, ieri sera, all’Hotel Cavalieri di Milano, per la serata patriottica, dal significativo titolo “Italia Sempre”, organizzata da Michele e Guido Puccinelli, Francesco Filippo Marotta, Oscar Strano e dal consigliere di zona Giancarlo Galimberti, dirigenti del movimento politico e culturale Destrafuturo. Hanno preso la parola, coordinati dallo storico e giornalista Luciano Garibaldi,  prima due eroici reduci di Russia, gagliardi … Continua a leggere

Italiani di merda, Italiani bastardi

Voi non riuscite nemmeno a immaginare quanto sia difficile per me scrivere, tentando di non ferire le vostre povere sensibilità di piccoli bianchi, totalmente ignoranti del loro passato di carnefici di neri, ebrei e musulmani.  Non conoscete nulla di quello che avete nel vostro DNA storico, vi riempite la bocca di ebrei solo per salvarvi la coscienza, raccontando di come … Continua a leggere

Tenuti per le palle..!

Dunque, il giochino di Berlusconi è il seguente: I sondaggi gli danno un vantaggio alle eventuali elezioni che non potrà che aumentare dato lo sfacelo in cui si trova il PD e pertanto potrebbe persino avere la maggioranza anche al senato. Questo lo spinge a cercare il modo di incassare tale vantaggio al più presto in modo da avere, con … Continua a leggere

Caso marò: da CasaPound striscioni nella provincia di Isernia per chiedere la liberazione di Girone e Latorre.”

Caso marò: da CasaPound striscioni nella provincia di Isernia per chiedere la liberazione di Girone e Latorre. Isernia, 1 maggio – “Marò liberi” e “Riprendiamoci i nostri soldati”. È quanto si legge sugli striscioni affissi nella notte da CasaPound Italia nella provincia di Isernia per protestare contro l’ingiusta detenzione in India di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. “L’arresto dei nostri … Continua a leggere