DEMOCRAZIA, quanti crimini in tuo nome…

Una ondata di sdegno ha attraversato il mondo alla notizia del probabile uso di armi chimiche contro la popolazione siriana da parte del regime di Assad. Ma quando a massacrare inermi civili sono gli americani allora la notizia passa sotto silenzio. Nel novembre del 2004, durante l’invasione NATO dell’Iraq alla ricerca delle inesistenti armi di distruzioni di massa di Saddam, … Continua a leggere

MAGISTRATURA INETTA? MAGISTRATURA POLITI-CIZZATA? MAGISTRATURA CORROTTA? BAH! DECIDETE VOI!

Ė da qualche anno (anzi da decenni) che queste accuse sulla magistratura vengono erogate da destra e sinistra. Diamogli uno sguardo noi che non siamo né di destra, né di sinistra. Ho ricevuto tempo fa una mail che ho stampato, ma non so per quale motivo, mi è rimasto solo il testo, senza, cioè l’indicazione di chi me la spedì. … Continua a leggere

Questa sera la pedalata in famiglia

PETACCIATO – Una serata dedicata alle famiglie e ai bambini. Questo lo scopo della “Pedalata in famiglia” che si terrà questa sera organizzata dal Gruppo Sportivo Pedale Petacciatese, i 4 Elementi, la Protezione Civile di Petacciato e la Bottega delle Simpatiche Canaglie. Per permettere la buona riuscita della manifestazione e salvaguardare l’incolumità fisica dei partecipanti, bambini, genitori e parenti, le … Continua a leggere

Togliatti e la giustizia della storia, che sa come sopprimere migliaia di soldati italiani prigionieri in Unione sovietica

Ci siamo presi la briga di trascrivere la lettera in manoscritto di Palmiro Togliatti, Il Migliore, del 15 febbraio 1943, scritta in risposta a Vincenzo Bianco, un dirigente del Partito comunista italiano, che caldeggiava un suo intervento presso le autorità sovietiche per scongiurare la morte di migliaia e migliaia di soldati italiani tenuti prigionieri dall’amico e compagno Stalin. Togliatti ovviamente … Continua a leggere

Quando Togliatti si vergognava di essere italiano ed era orgoglioso di essere sovietico

Ecco a voi una parte dell’ intervento di Togliatti al XVI Congresso del PCUS. Leggete cosa diceva riguardo l’Italia uno dei gloriosi miti della sinistra italiana. La stessa sinistra che quest’anno, in onore della celebrazione dei 150 anni dell’unità d’Italia, ha rispolverato la retorica del patriottismo e del tricolore. Forse per remare contro la Lega, che in questo caso ha fatto … Continua a leggere

QUEI GIOVANI CANNIBALIZZATI POLITICAMENTE NON-CORRETTI

CONGO…CONGO…MI RICORDA QUALCOSA! FRA LE TANTE DISGRAZIE CREATE DALLA POLITICA ITALIANA, LA NON MENO GRAVE E’ LA DISSENNATA POLITICA DELL’IMMIGRAZIONE, CONCEPITA PER BEN DEFINITIVI MOTIVI. di Filippo Giannini Sì, nominare il Congo mi ricorda qualcosa di brutto, di orribile. No, anche se ci sono delle affinità non ha nulla a che vedere con Piazzale Loreto ad aprile del 1945. Qualcosa … Continua a leggere

Il compagno “Gemisto”, parlamentare pluriomicida

Francesco Moranino, il compagno “Gemisto” Francesco Moranino, partigiano comunista soprannominato “Gemisto”, radunò una banda di antifascisti che si macchiò di un orribile delitto. In sintesi: cinque partigiani (Strazzera, Scimone, Santucci, Compasso e Francesconi) volevano raggiungere gli Alleati in Svizzera per costituire un gruppo partigiano autonomo, svincolato dai comunisti. Moranino li considerò traditori. In località Portula, gli uomini di “Gemisto” uccisero … Continua a leggere

Cercasi artisti per la realizzazione dello spettacolo teatrale “Pietre di carta” (sulla vicenda giudiziaria di Zippo)‏

Il Circolo Futurista vuole mettere in scena uno spettacolo teatrale originale dal titolo Pietre di Carta. La pièce, scritta da Saverio Di Giorgio, narra la vera storia di un ragazzo, Zippo, che per il solo fatto di avere idee non conformi a quelle dominanti e quindi ritenuto scomodo, viene vilmente accusato di aggressione e, in seguito a questo, sottoposto ad … Continua a leggere

IL MARIUOLO CONDANNATO

Silvio Berlusconi è stato condannato in via definitiva dalla corte di cassazione a 4 anni di reclusione ( di cui tre condonati grazie una delle tante leggi “ad personam” che egli fece votare ai suoi camerieri in parlamento ) mentre il tribunale di Milano dovrà determinare il periodo appropriato di interdizione dai pubblici uffici.   Che dire? Delle sorti dell’uomo … Continua a leggere