POVERI VECCHI..!!

image001Le statistiche dimostrano che l’aspettativa di vita delle persone è aumentata.

La prima conseguenza di questo FATTO è che, dato che i vecchi sono più deboli, è aumentata in proporzione diretta anche la quantità delle malattie da curare.

In un Paese civile, governato da persone per bene, la conseguenza di questa situazione dovrebbe essere quella di un incremento della spesa per la salute pubblica, sia come organici che come strutture, per contrastare l’aumento delle malattie.

In Italia invece cosa è successo?

La nostra ineffabile classe politica ha reagito cinicamente all’aumento delle malattie tagliando la spesa pubblica per la sanità, chiudendo moltissimi piccoli ospedali che fornivano la prima assistenza ai malati, aumentando a dismisura le liste di attesa per visite ed esami e mettendo a pagamento molte delle medicine che prima erano gratuite in modo da costringere i pochi più abbienti a passare alla sanità privata ed emarginando contemporaneamente i molti che non se lo possono permettere e che magari crepano nell’attesa ..!!

La scusa, inaccettabile eticamente e politicamente, che viene addotta è che mancano i soldi per sostenere una sanità generalizzata.

A parte che il diritto alla salute è sancito nell’articolo 32 :”la repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti “ per cui la politica ha il DOVERE di tutelarla indipendentemente dalla spesa, forse anziché spendere MILIARDI di Euro per l’accoglienza degli immigrati che sono in minima parte fuggono dalla guerra e dalle violenze, si potrebbero destinare una parte di quei MILIARDI alla sanità per curare gli anziani Italiani ..!!!

Anche una efficace, sempre promessa e mai realizzata, lotta all’evasione fiscale potrebbe contribuire efficacemente.

Senza poi contare che i miliardi di Euro spesi per quegli immigrati, come risulta dalla statistiche dei competenti ministeri, incrementano la delinquenza, ed anche qui specialmente diretta contro gli anziani, che subiscono da parte degli immigrati rapine, furti, pestaggi e maltrattamenti vari.

Ma l’accoglienza è diventata un affare ( sporco ) mentre la sanità resta un onere….

La dimostrazione di quanto affermiamo sta nei dati forniti dal ministero della giustizia che certificano come nelle carceri italiane il 40% sia composto da immigrati che sono invece solo il 6% della popolazione civile il che dimostra, se l’aritmetica non è un’opinione, che gli immigrati delinquono otto volte di più degli italiani…!!!

I soliti gufi diranno che anche gli italiani delinquono, ma a parte che gli stranieri delinquono otto volte di più, non si vede perché, avendo dei delinquenti nostrani ci sia la necessità di importane anche altri dall’estero..

Evidentemente dietro a tutto ciò ci sono gli interessi inconfessabili delle mafie politico- finanziarie di fronte ai quali a nulla valgono né l’etica, né le necessità sociali della società civile..!

E poi qualche sciocco si lamenta del disinteresse e dall’antipatia che la politica sta suscitando nella generalità dei cittadini.

Già è buona che i cittadini incazzati non si armino per sterminare una classe politica infame, cinica, disonesta, ladra e menefreghista …!!

Ma non è detta l’ultima parola….

 Alessandro Mezzano

POVERI VECCHI..!!ultima modifica: 2017-05-05T12:21:38+02:00da ereticus3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento